© è consentito l'uso parziale di immagini e testi citando la fonte. Per altri utilizzi consultare l'autore

La gallinaLa Gallina (novembre '12)
Ho incontrato un pittore dilettante che usava colori fluorescenti, tipo cartello stradale e sosteneva d’aver inventato una nuova corrente.
Gli ho chiesto se per caso usasse colori (appunto) fluorescenti. Mi ha risposto che era un suo segreto. Ecco il modo migliore per scoprire i dilettanti dai veri artisti. E mi è venuta in mente una storia che mi ha raccontato Gabriele Mucchi (lo conoscerete senz’altro: ci ha lasciato a 103 anni: la pittura fa bene alla salute!).

La storia è questa: Mucchi se ne stava al bar con De Chirico a Parigi negli anni ’30, quando si avvicina un giovane di buona famiglia e dice a De Chirico: «Maestro io ammiro tantissimo le sue tempere all’uovo». «Grazie», rispose De Chirico. «Si, però, vede maestro», insistette il giovane «anch’io faccio le tempere all’uovo, ma non mi vengono come le sue». E De Chirico: «Ma tu usi l’uovo?». «Si, anch’io uso l’uovo», rispose il ragazzo «ma non mi vengono come le sue tempere. Forse lei ha un segreto che non mi vuole rivelare». E De Chirico rispose: «No, gli artisti veri non hanno segreti: sai qual è il vero problema? È che io non posso darti la mia gallina».

 

torna alle "considerazioni" - oppure alla home page